[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

*Lasagne al radicchio rosso



Rubo l'asterisco al Maestro e senza avere chiesto il permesso.
Rodante, prendilo come omaggio.

Preparavo, prima di vievere con Maso, che desta il radicchio, della
lasagne semplicissime, ma molto apprezzate.

Quantità a occhio
radicchio (sul peso non so... ma anche 7 cespi)
besciamella fluida superabbondante
vino rosso buono
lasagne buone
parmigiano
salepepe (chi vuole)

tagliare a striscioline il radicchio, escludendo solo le parti più
dure (io faccio pochissimi scarti). olio e burro in un tegame capace,
in cui poi far cuocere il radicchio, bagnandolo con vino buono rosso
(io abbondo), per circa mezz'ora, fino a che sia quasi diventata una
crema. Salare. Unire la besciamella e fare cuocere 5 minuti insieme,
mescolando... Io vedo se è il caso di allungare, se è troppo densa, o
se troppo poco... deve rimanere fluida, ma ovviamente la verdura le dà
corpo.
Poi, semplicemente, alternare questa besciamella "rosa" con lasagne
(magari disposte un po' arricciate, in maniera da tenere bene il
condimento) e parmigiano generoso.
Infornare per circa 20 minuti (anche lì.. dipende dalla sfoglia di
lasagne usate).
E' molto semplice, ma buona e delicata... alcune amiche hanno provato
varianti, aggiungendo mozzarella, prosicutto o altro...  A me piace
semplice.
 A vous.
-- 

Petulia
Dove c'è gusto non c'è perdenza