[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: REQ. torta Barozzi



On Fri, 20 Apr 2001 09:44:44 +0200, "rinod" <rinod@ciaoweb.it> wrote:

>qualcuno pu aiutarmi nella ricetta della leggendaria Torta Barozzi,
>originaria della zona di Vignola - (MO) ?
>fino ad ora  stato praticamente come cercare il Sacro Graal...
>

http://akirakuna.pcupdate.easyspace.com/torta_barozzi.htm

http://utenti.tripod.it/marmirk/index-modolci.html

http://www.chococlub.com/ricette/ri-barozzi.html

e per finire:

Subject: torta Barozzi 
Date: Sun, 23 Jan 2000 
Gentile dottoressa Barbagli, pu comunicarmi la ricetta della torta
Barozzi,tipica torta modenese? grazie infinite!! Annalisa Altini 
Risposta: Cara Annalisa, le mando la ricetta che le interessa tratta
dal libro "I DOLCI della cucina regionale italiana" di Fernanda
Gosetti. CordialmenteAnnalisa Barbagli 
Torta Barozzi 
Ingredienti: 200 g di zucchero; 130 g di burro; 3 uova; 30 g di cacao
amaro; 100 g di cioccolato fonente; 30 g di fecola di patate; 2
cucchiaini di caff 
macinato finissimo; burro e farina per la tortiera. 
Grattugiate il cioccolato. Imburrate una tortiera del diametro di 
26 cm a bordi non molto bassi, infarinatele e scuotetela per far
scendere l'eccedenza. Ponete in una ciotola il burro morbido e a
pezzetti e lavoratelo con un cucchiaio di legno fino ad averlo come
una crema leggera e spumosa. Solo allora, unitevi, poco alla volta, e
alternandoli fra loro, lo zucchero, 3 tuorli, la fecola, il cacao, il
cioccolato e la polvere di caff. Quando gli ingredienti saranno ben
amalgamati, accendete il forno portandolo a 190. Montate a neve soda
gli albumi quindi amalgamateli con delicatezza al composto con un
movimento dal basso in alto. Versatelo nella tortiera preparata,
livellatelo (dov avere un'altezza di circa 2 cm), penetelo nel forno
gi caldo (portatelo a 180) e lasciatelo cuocere per circa 40 minuti.
A cottura ultimata, la torta va lasciata reffreddare sopra  una
gretella da pasticceria e servita spolverizzata, volendo, con dello
zucchero a velo. 


puoi chiamarmi Lancillotto, d'ora in poi.
ciao
-- 
Alim Bey

http://www.geocities.com/umbertotorricelli