[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Aiuto!!! Pista Kulfi



On Sun, 22 Apr 2001 11:29:20 GMT, fulvio.rogantin@galactica.it (Fulvio
Rogantin) wrote:


>A proposito di latte evaporato, ho comprato di malavoglia un barattolo
>di Carnation (di malavoglia perchè oramai Nestlè). negli ingredienti
>trovo un minimo del 6% di olio (ovviamente di semi o di cocco), a cosa
>serve? 

Kulfi base:
Se hai gia' gli stampini, per fare 6 kulfi:
3 litri di latte intero
3 bacche di cardamomo ( prendi i soli semini interni e li polverizzi)
3 cucchiai di zucchero
12 fili di zafferano

Bolli il latte per circa 40 minuti girando spesso, aggiungi lo
zucchero, cardamomo e zafferano ( prima ammollato in pochissimo latte)

Quando e' raffreddato riempi gli stampini e metti in freezer.
per servire, passa gli stampini sotto acqua bollente cosi' il gelato
scivola fuori.

Variante al pistacchio:
ometti lo zafferano ed il cardamomo
prendi 80gr di pistacchi e polverizzane 3/4, il restante quarto lo
rompi piu' grossolanamente. Li aggiungi a 3/4 di cottura del latte 
(che condensandosi diventa color crema). Fai raffreddare e prima di
riempire gli stampini aggiungi un cucchiaino di kewra water. Mischia
bene.

Un pizzico di sale, come in tutti i dolci, ci sta a pennello.

Di ricette in rete ne trovi a pacchi e saranno sempre una diversa
dall'altra in mdo da confonderti ben bene. Usare latte condensato e'
un trucco infingardo e ti suggerisco di astenertene come pure
aggiungere olio.

Ci sono ricette indiane che usano molto meno latte e delle uova che
cuocendo addensano, poi mettono altri addensanti come maizena etc.
Io sono piu' purista. Il Kulfi nacque piu' o meno per la strada, e'
assai semplice e cosi' mi piace. Poi mi dirai.



-- 
Gianmaria,
Perugia rurale, 450mt. s.l.m