[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

GNAM: torta tenerina



Dopo lunghe consultazioni con Crononauta ho deciso di provare
questa tipica torta ferrarese. Premetto che non l'ho mai assaggiata,
quindi non posso dire se il risultato sia simile o no a questo dolce
tradizionale.

Ingredienti per 4 persone:

200 g di cioccolato fondente
200 g di zucchero
200 g di burro
5 uova

Fondere il cioccolato a bagnomaria e incorporarvi il burro ammorbidito.
Intanto montare i tuorli con lo zucchero e gli albumi a neve.
Aggiungere al cioccolato prima la crema di tuorli e poi gli albumi
( badando bene che i 2 composti non si smontino ). Intanto accendere
il forno a 200, infornare la torta e dopo 10 minuti abbassare a 170.
Dopo mezz'ora controllare la cottura, dovrebbe essersi formata una
crosticina, mentre la prova stuzzicadente dovrebbe indicare un impasto
ancora molliccio e umidiccio. In questo caso, il dolce e' pronto:) Va
fatto raffreddare e successivamente capovolto su un piatto e cosparso
di zucchero a velo e cacao. Avendo il forno a gas, il controllo delle
temperature non e' automatico, per cui mi sono fatta aiutare
dall'esperienza
di mia madre. Dopo che abbiamo abbassato la temperatura, e' occorsa
un poco piu' di mezz'ora, diciamo 40 minuti, al completamento della
cottura. Crononauta si e' raccomandato dicendo che il tutto deve avere
uno spessore di 2-3 cm.
La cosa che mi ha stupito di piu' e' che in cottura, pur senza lievito,
l'impasto si sia gonfiato moltissimo ( era diventato quasi 6 cm ),
ma ahime', durante la notte ( in cui la torta e' rimasta nel forno
tiepido
socchiuso ) si e' sgonfiata con mio grande disappunto.
Ho capovolto il dolce sul piatto da portata e ho coperto con zucchero
a velo e cacao amaro. Al primo morso, il disappunto provato per
lo "sgonfiamento" e' passato subito:) E tra pranzo e cena, la torta
e' sparita in un lampo:)

Crononauta, l'interno era molliccio e umidiccio, ma a te e' successo
che si gonfiasse???

T'Ryla