[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

mini-GNAM: salsa di cipolle



Recentemente, "Benedetta" <beneamma@libero.it> 
affido' alla Rete queste parole:
> Seconda ricetta di cipolle.
> Che c'e` non va bene? Embe` il mio orto adesso produce cipolle per cui dovete
> leggervi per un bel po' ricette a base di cipolla, anzi sarei lieta di
> conoscerne di nuove.....

Alla mia lei piacce molto la pasta integrale con il sugo di cipolle. Ti do`
la ricetta ideale:

Tante cipolle. Ma tante, eh. Diciamo una cipollozza media a testa. Tagliate
fine fine, e lasciata apassire piano pianissimo in una casseruola di
terracotta con olio buono e un cucchiaino di burro (ma sara' buono il profumo
delle cipolle nel burro?), salandole subito in modo che rimangano morbide.
Un paio di peperoncini non fanno affatto male.

Quando sono pappetta aggiungi passata di pomodoro (la stessa quantita` delle
cipolle) e mezzo bicchiere di brodo di verdure. Lasci ritirare a gusto. 

Ci fai saltare la pasta e aggiungi giusto prima di servire: ricotta al forno
grattuggiata abbondantissima, maggiorana e pepe nero; una girata e nei piatti
(bei caldi: mia madre li mette sotto lo scolapasta e poi li asciuga
rapidamente con un panno prima di metterli in tavola). 

La variazione spagnola, dove a) la ricotta siciliana non esiste, sigh, e b)
la moglie non tollera il piccante ne' i formaggi che sanno di formaggio, e`
usare un formaggio delicato poco stagionato a pezzettini ed eliminare il
peperoncino. 

Fame,
          Romano

-- 
Romano Giannetti                Univ. Pontificia Comillas (Madrid, Spagna)
ihc memories: http://usuarios.tripod.es/r_mano/ihc/intro.html