[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Differenza tra crema catalana e creme brulee



On 10 Sep 2002 21:39:54 GMT, Marina <marina@marina.net> wrote:

>claudia@arrigucci.net (Claudia Arrigucci) wrote:
>

>> E aggiungo che sono molto pių buoni di quelli comprati, ma forse č
>> solo il ricordo di mio nonno che li staccava dalle pinze
>> incandescenti a mani nude che mi fa dire cosė.

>Ok, mollate la ricetta :)

Ci vogliono 150 gr zucchero, 100 gr farina 3 uova e un pizzico d'anaci
pestati.
Imapsta fino ad avere un impasto liscio, poi va scaldata la pinza
apposita e messo ogni volta un cucchiaino di impasto e schiacciato.
Poi ...si mangiano.
Di rigore un vinsanto.

Simile e' il berlingozzo, che non preparo mai ma che dicono sia
laborioso da farsi. Io preferisco questo ai brigidini


Antonella

Un bevitore era a tavola, e al dessert gli fu offerta
dell'uva. "Grazie" rispose, respingendo il piatto:
"non e' mia abitudine prendere il vino in pillole".
(Savarin)