[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

INDIA; Massor Dahl



E' la lenticchia rossa decorticata che orami si trova facilmente anche
da noi. Badate di pulirla bene perche' potrebbero esserci sassolini
granulari. Vanno poi lavate bene.
Per 6 persone ce ne va una tazzona piena; Misurare 6 tazzone di acqua
e portarla a bollore; salare, aggiungere 1 cucchiaini di curcuma una
manciata di foglie di curry ( difficiline da trovare) e introdurre le
lenticchie. Il fuoco sara' forte per tutta la cottura che non sara'
lunga, diciamo una ventina di minuti. La consistenza dovra' essere
piu' cremosa che brodosa e verso fine cottura tende ad attaccare
percio' raspate spesso e  bene il fondo.

A parte avrete perparato dell'aglio tritato ( 2 spicchi) ed avrete a
portata di mano i barattoli con la senape nera in grani ( come pallini
da fucile) il cumino in semi e l'assafetida in polvere ( se non la
trovate poco male).

In un pentolino piccolo piccolo portate ad alta temperatura 3 cucchiai
di ghee ( burro chiarificato) e metteteci 2 cucchiaini di semi di
senape; dopo un minuto abbondante cominceranno a scoppiettare;
aggiungere subito 2 cucchiaini di semi di cumino; dopo un minuto
l'aglio tritato; appena l'aglio e' dorato ( ci mette poco se il ghee
e' ben bollente e sfrigolante) abbassate il fuoco e, se l'avete
aggiungete una punta di coltello di assafetida. 3 secondi e rovesciate
tutto il contenuto nelle lenticchie. 2 minuti di rimestata e spegnete
il fuoco. Aggiustate di sale.
 
--
Gianmaria Fontana di Sacculmino