[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Cavoli, che cavoli!!!



On Tue, 13 Nov 2001 21:06:32 GMT, "Benedetta" <beneamma@libero.it>
wrote:

>Ciao,
>vi volevo rendere partecipi che nell'orto cavolaio del mio babbo sono
>spuntati i cavolfiori, quindi da quest'anno non pił solo verze e cavoli
>cappucci, ma anche cavolfiori.

Il cavolfiore e' eccellente preparato all'indiana saltato in padella.
Separi tutti i fiori, i piccoli li lasci cosi' i grandi li tagli in 2
o in 4 in modo di averli tutti piu' o meno della stessa misura e li
lavi bene;  in padella soffriggi cipolla, aglio, zenzero, poi aggiungi
semi di senape neri e li soffriggi per 2 minuti, aggiungi semi di
cumino e soffriggi per altri 2 minuti, aggiungi un cucchiaino raso di
curcuma e subito i fiori ancora bagnati; vai a fuoco forte mescolando
bene; appena comincia a fumare abbassa il fuoco, sala e metti il
coperchio. Se occorre, di quando in quando, qualche cucchiaiata
d'acqua. 
Volendo si possono cuocere assieme patate a tocchetti non piu' grandi
dei fiori.
La stessa identica ricetta si applica anche al cavolo verza che
taglierai a strisce medio sottili piuttosto irregolari.

-- 
Gianmaria,
Perugia rurale, 450mt. s.l.m

"non tutti i buchi riescono con una ciambella attorno"