[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Stasera: pasta con le sarde.




"gennarino" ha scritto nel messaggio

> Siculi, ditemi: sbagliai? Se si'... INDOVE?!
> (Non mi rispondete *nelle mandorle* che quelle NON le levo.
> Piuttosto, passo sui pinoli)

La pasta con le sarde è una gloria della cucina palermitana; noi, qui, ne
facciamo una versione imbastardita dove entrano pomodoro e pangrattato (più
o meno come hai fatto tu...); ma i palermitani direbbero: ORRORE! niente
pomodoro e niente pangrattato! passino mandorle, uvetta e pinoli... Poi: il
finocchietto va cotto in acqua (quindi ininfluente tritato o meno, lo triti
dopo...), acqua che va poi usata per la cottura della pasta (che io
preferisco nei formati lunghi...); le sarde, pulite, diliscate e aperte a
libretto, vanno x metà infarinate e fritte e x l'altrà metà passate
velocemente in padella con il finocchietto, in olio EVO con aggiunta di
zafferano, uvetta ammollata in acqua calda e poi strizzata, pinoli prima
tostati... scolare la pasta nel frattempo giunta a cottura (non con il
colapasta ma prelevandola direttamente dalla pentola con il forchettone/ o
ramaiolo bucato nel caso di formati corti) e saltare due-tre minuti in
padella... ora si può godere!

Siculo Minor