[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[gnam] tortino di patate e caviale



Fermi li', gia' vedo un sollevarsi di ciglia... non e' il caviale di
storione, ma la molto piu' banale pasta di caviale di merluzzo,
reperibile a risibile  prezzo in qualunque super svedese e credo anche 
all'IKEA col nome di Kalles kaviar (e' una marca, ne esistono anche
altre). 
Attenzione se la provate: puo' dare seri problemi di dipendenza (oltre
che di sete).
Qualcuno qualche tempo fa aveva chiesto una ricetta che prevedesse l'uso
del Kalles kaviar. Ho assaggiato questo tortino in casa di un'amica ieri
e mi e' piaciuto moltissimo, stasera lo rifaccio per il fisico marito
(non e' quello di Anninna, e' il mio :-).
Traduco dal sito web (www.konsum.se) in cui lei l'ha trovata:

4 porzioni

ingredienti: 6-8 patate, sbucciate e affettate (achtung: cercate delle
patate decenti, e' il segreto per la buona riuscita). 1 cipolla gialla,
affettata. Burro per ungere la teglia. 190 gr di Kalles kaviar (perche'
proprio 190, boh?). 3 dl di latte. 3 uova. Aneto tritato.

temperatura del forno: 200 C

preparazione: ungere la teglia e disporvi a strati le patate, la cipolla
e l'aneto tritato. Mescolare assieme le uova sbattute, il latte e il
Kalles kaviar e versare il tutto nella teglia.

Cuocere in forno per 30 minuti o finche' le patate non sono morbide.

Ciao,

Anna MCM


-- 
"Hens even live longer in villages that have a mobile phone"
(da "Contact", rivista dell'Ericsson)