[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

GNAM: Frittelle Lampascioni o lampagioni *




ho proprio finito ieri di sbafarmi l'ultima frittella... allora
aspettate chiedo alla dada (le ha fatte lei...ricetta pugliese)
la seccatura principale e' pulirle perche' le vendono incrostatissime
di terra, 
si intaccano con un taglio a croce sopra per far uscire un po' di
amarognolo... mentre le pulite si mettono a bagno in acqua per circa 1
oretta cambiando l'acqua almeno due volte poi si mettono a lessare in
acqua bollente salata per 20-40 minuti a seconda delle dimensioni; poi
si scolano e si passano nuovamente nell'acqua fresca, quindi si
schiacciano con la forchetta. 
A questo punto si preparano delle polpette (devono essere ben
sgocciolati) mescolandoli con  uova,  parmigiano, 1 cucchiaio farina,
un po' di pangrattato, pepe e prezzemolo tritato, fare composto e
friggere a cucchiaiate. Non deve essere un comosto molto molle ma
neanche duro diciamo per 1 kg lamascioni... anzi mi dicono perche' e'
la dada che mi sta dettando... 4 uova.
Vi assicuro che sono eccezionali... lessi non piacciono nemmeno a me
ma queste polpette con un vago retrogusto amarognolo (vago, giuro!!)
sono straordinarie, provate poi mi dite.