[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: [Cucina povera] [GNAM] [3,2 euro] Cevapcici




"Alice Twain" ha scritto nel messaggio

> Di grazia, visto che tu conosci una ricetta più filologica del
> piatto in questione, ti spiacerebbe renderci editti di come si
> fanno veramente i cevapcici?

se, per il momento, ti accontenti... ecco qua.
--
I Cevapcici richiedono tre tipi di carne, più il lardo che fa da legante al
posto dell'uovo. Il piatto, di origine serbo-croata, è ormai tipico anche di
Trieste e di Gorizia.
Ingredienti (per 4 persone):
200 gr. di polpa di manzo, macinata
200 gr. di polpa di agnello o di castrato, macinata
200 gr. di polpa di maiale, macinata
100 gr. di lardo ben battuto
una cipolla tritatissima (non assieme al lardo)
un bicchiere di vino bianco (facoltativo)
sale
pepe più che abbondante
Esecuzione:
Amalgamate bene tutti gli ingredienti in una terrina operando con le mani.
Ricavatene cilindretti del diametro di un dito, che taglierete a pezzi
lunghi circa sette centimetri (la cottura li ridurrà a cinque). Appoggiate i
cevapcici così ottenuti sulla griglia già calda (ci vorrebbe la carbonella,
ma anche la griglia o la piastra elettriche vanno bene), lasciandoveli
sinché siano diventati molto scuri e abbiano rilasciato quasi tutto il loro
grasso. Sarà necessario rigirarli di tanto in tanto. Serviteli con
abbondante cipolla cruda affettata non troppo sottilmente e/o con salsa
Ajvar (peperone rosso crudo, macinato e mescolato ad aglio tritato, olio,
poco aceto).
--
Giampiero