[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Ricetta per 'Haggis'



Avendo letto e riletto con tanto piacere il poetico racconto di Paolo S. del
suo viaggio in Iscozia, e spaendo poi quanto e' buono il 'Haggis', Vi posto
la ricetta:

Ingredienti: (tradotto dall'inglese)

1 pelle di stomaco di pecora, o agnello.
Il cuore, fegato e polmoni dell'animale
130 gr di suet ( in questo caso, grasso naturale dell'animale, tritato
finissimo, e con una buona spolverata di farina) 450gr di cipolla, appena
appena bollite e tritate fini; 225 gr di avena integrale .sale. pepe nero.
Una grossa presa d'erbe aromatiche. Un'idea di peperoncino. opzionale:
scorza e succo di mezzo limone..

Lavare la pelle di stomaco ( perbacco, non so dire altrimenti!!!)
dell'agnello. Lasciare a bagno in acqua fredda per ben 24 ore.. Cuocere le
interiora per 2 ore in acqua bollente, lasciare raffreddare per altre 24
ore,, scolare, e quindi grattugiare il fegato cotto, tritare le altre carni
. mescolare con gli altri ingredienti, e poi macinare ancora nel liquido di
cottura della carne. Amalgamare bene, bene, Farcire la pelle di stomaco fino
a qualcosa in piu' del 50%. Chiudere, e bucare con una forchetta. Lessare in
acqua bollente per 3 ore, ma in acqua appena bollente.

Versione moderna: lasciare perdere il 'sacco' dello stomaco dell'agnelo:
avvolgere il tutto in carta d'alluminio, e cuocere a vapre per 3 ore.
funziona bene lo stesso. Va servito con i tatties and neeps, come vuole la
tradizione.

Non risulta un piatto che si serve a fettine, ma la tradizione vuole che si
'apre' col pugnale celtico, giustamente descritto da Paolo. cmq e' un piatto
gustosissimo....chissa' se avra' l'origine italiana.... ricercando i pies
salati, ho scoperto che, in Iscozia, molti furono di origine italiana...per
quello non ho ancora postato niente sui pies salati... le ricerche mi hanno
apportato informazioni sufficienti da fare un posting che duri un anno
almeno, minimo. Sto pensando di prendermene un dottorato a proposito
addirittura!!:)))

Beh, e' questa la ricetta dell'Haggis che ho io. E' sempre funzionato bene,
anche davanti agli scozzesi!!!:)))))


ciao Dianne.