[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: GNAM: Linguine alla Marechiaro



Ciao joaquim
Il Mon, 20 Mar 2000 01:43:45 +0100 hai scritto:


> Ho letto dei giudizi non proprio gentili su Napoli, vorrei
> dedicare questa ricetta a quella grande citt di cui
> Marechiaro  l'estrema appendice a Nord Ovest,dopo

L'ho realizzata ieri *e* oggi.
Ovviamente con due procedimenti diversi.
E` inutile ribadire in area che la cucina *non*  la matematica, dove
l'ordine dei fattori  ininfluente rispetto al risultato: cucinando,
l'ordine degli ingredienti ed il modo di prepararli  importantissimo.

Bene, ieri ho seguito pedissequamente le tue istruzioni ed il
risultato ottenuto  stato notevole. Oggi ho improvvisato, ed a mio
avviso (lo ripeto, "a mio avviso", quindi si rientra nel settore dei
gusti personali) il piatto  riuscito ancora meglio.

Il procedimento usato  questo:

Si trita finemente l'aglio, si sbriciola il peperoncino e li si mette
entrambi ad indorare nell'olio bollente. Giunti al punto giusto si
aggiungono i filetti di acciughe, i capperi e le olive.
Nel mentre le acciughe si sciolgono (tenendo sempre la fiamma molto
bassa) si tritano finemente le melanzane, le zucchine ed i peperoni.
Sciolte completamente, si butta il trito di verdure e, quando inizia
a colorirsi (tre o quattro minuti) aggiungere i pelati schiacciati
con origano, sale e una puntina di zucchero.
Fare andare per un quarto d'ora circa a fuoco lento.

E` incredibile come *esattamente* con gli stessi ingredienti si
riescano a costruire due piatti *totalmente* diversi,  entrambi
buonissimi. :-DDD

Ah: io sono emiliano, quindi il parmigiano l'ho messo entrambe le
volte. O:-)
Mi dispiace. O:-)


-- 
Ciao da Villo  -  (PGP public key available)

(togliere +nospam dall'address per rispondere via email)
(remove +nospam in all addresses for email replies)