[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

* Arrosto di vitello al latte ed erbe



Un'idea che mi ha dato il mio fornitore di fiducia (piemontese),
l'abbiamo appena sperimentata ed č una vera delizia:

un bel pezzo di fesa di vitello, sette o otto etti, leggeremente
infarinato... in un tegamone anitaderente far schiumare una bella
noce di burro con un cucchiaio di olio e.v.o ed uno spicchio
d'aglio, aggiungere timo, alloro, salvia, rosmarino, estragone,
pepe bianco in grani.
Farci rosolare la carne (ci vorrą una decina di minuti girandola
spesso senza bucarla!), quando č ben colorata togliere l'aglio,
salare e ricoprire di latte caldo fino a tre quarti di altezza.
Cuocere semicoperto per un'ora e mezza, stando attenti a che non
asciughi troppo (aggiungere eventualmente qualche cucchiaio
d'acqua bollente). Quando pronta, togliere l'arrosto e metterlo
su un tagliere a raffreddare leggermente (mi si dice che non va
*mai* affettato caldo) mentre il sugo continua a ridursi a fuoco
dolce. Quando intepidito, tagliare sottilmente l'arrosto (stando
attenti alla vena) e ricoprire col fondo bollente. Servire subito
con pureč di patate e carotine al burro.

joaquim


-----------------------------------------------------------

Got questions?  Get answers over the phone at Keen.com.
Up to 100 minutes free!
http://www.keen.com