[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Ho risolto con le rette, ora aiutatemi con i cerchi



On Wed, 25 Apr 2001 12:06:39 +0200, Giovanni Albertone
<g.albertone@gmx.net> wrote:

>Buona festa a tutti, immagino stiate gozzovigliando mentre qui da noi
>si produce (si fa per dire).
>
>Ieri sera ho deciso che era ora di darsi da fare con il grano che mi
>ha mandato Silvana, e ho fatto una pastiera. 

Cosi' ai prossimi raduni le potrai portare tu e le ruberemo noi :-)))

>COME CAVOLO SI STENDE LA PASTA FROLLA?

Come suol dirsi in ambienti anglofoni: a royal PITA.

Io la stendo a mano; siccome faccio sempre due pastiere, divido
l'impasto a meta', faccio una pallocca, e le metto al centro dello
stampo imburrato. Ci schiaffo un pugno dentro e la vado stendendo
verso i bordi. Nota bene: non e' che questo procedimento sia molto
piu' pulito, la pasta ti si azzecca alle mani alle dita ed e' tutto un
fiorire di frasette piccanti ad essa dedicate ma alla fine e' solo un
rapporto tra le tue dita e la destinazione finale.

>pasta tra due fogli di carta forno, e ho proceduto alla "rollatura".

Anche questo e' un buon passaggio che a volte ho praticato; non e'
importante che venga troppo circolare perche' quando lo poni nello
stampo devi comunque intervenire a mano per i "tocchi finali", non
esclusa la formazione, lungo tutto il bordo superiore seguendo la
circonferenza di una schiacciatura che forma come un tettuccio, sulla
quale interverrai poi coi rebbi di una forchetta per creare quella
graziosa tratteggiatura radiale. 
Stendiamo un velo pietoso di silenzio sulla grata fatta di strisce di
pasta. Il linguaggio si fa sempre piu' "grasso"....
 
>Il risultato e' stato strepitoso, 

bene. Questo ripaga della parte antipatica della pasta frolla anche se
devo dire la tua esperienza e' stata una delle piu' cruente mai
sentite :-))

>se ho dovuto mediare tra i tempi di cottura proposti da 

Dipende dal tuo forno. Anche io ho dovuto variare i tempi col forno
nuovo. A parita' di temperatura reale, misurata cioe' con uno
strumento preciso, secondo me lo stesso volume del forno influisce.

>La casa puzzera' di uovo per i prossimi n mesi, 

Perche' ? le hai sbattute...al muro ? :-)))



-- 
Gianmaria,
Perugia rurale, 450mt. s.l.m