[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Erbazzone



A me hanno passato questa, a me piace soprattutto perche' non c'e' strutto
(al quale sono allergica):

Per 6 persone
Pasta
3 etti di farina
60 grammi di burro
olio e sale

Ripieno
1 kg di spinaci e/o erbette
1,5 etti di lardo o pancetta
70 grammi di parmigiano grattugiato
uno spicchio d'aglio
una manciatina di prezzemolo
un uovo
olio e sale

tempo circa 2 ore, media difficoltà

Pasta: Versare la farina sul tagliere, fare la buchetta in mezzo e mettere
al centro il burro ammorbidito e a pezzetti, una cucchiaiata d'olio, un buon
pizzico di sale e impastare aggiungendo l'acua necessaria ad ottenere una
pasta di media consistenza. Lasciarla riposare in luogo fresco fino a quando
è pronto il ripieno.

Ripieno: Lessare gli spinaci, ben mondati e lavati, in pochissima acqua
salata, scolarli, strizzarli e farli rosolare in un tegame con qualche
cucchiaio d'olio e metà del lardo tritato; unire alla fine il prezzemolo e
l'aglio tritati, togliere dal fuoco e incorporare l'uovo intero e il
parmigiano. Assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale.

Stendere 2/3 della pasta in una sfoglia di pochi millimetri di spessore e
foderare il fondo e i bordi di una teglia imburrata. Riempire con il
ripieno, stendere la pasta rimanente in un disco del diametro della teglia,
coprire l'erbazzone e ripiegare  verso l'interno i bordi della pasta
inferiore più grande, pizzicandoli tutt'intorno.

Punzecchiare la superficie con una forchetta, distribuirvi sopra il
rimanente lardo tritato e cuocere in forno caldo per circa un'ora.

Si può mangiare sia caldo che freddo: a me piace tiepido

ciao
Cristina