[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

gnam - melanzane all'aceto



Forse ho scoperto l'acqua calda, nel qual caso non me ne vogliate, ma volevo
farvi partecipi di questa mia pseudo-creazione...

Dunque, mi avanzavano delle melanzane fritte (ne avevo preparate troppe per
la parmigiana) ed ho pensato di ricostruire una cosa che avevo mangiato
all'età di 10 anni in casa di non ricordo chi e che allora non mi era
piaciuta, ma adesso....

Ingrdienti:
melanzane
aceto
aglio
peperoncino in polvere
farina
olio

Affettare le melanzane con la buccia, metterle a fare acqua col sale,
sciacquarle, infarinarle e friggerle (in olio evo, naturalmente), asciugarle
con carta da cucina e farle raffreddare.
In un recipiente adatto al frigorifero (io ho usato un contenitore di
plastica per alimenti col coperchio) fare uno strato di melanzane,
spolverizzarle col peperoncino e con l'aglio affettato (io l'ho affettato
perché cos' mentre si mangia si può eliminare se non gradito), spruzzare con
l'aceto; continuare con gli strati fino a terminare con una generosa
spruzzata d'aceto.
Far riposare in frigo qualche ora e gustare freddo.
Io dopo un po' ho capovolto il recipiente in modo che l'aceto permeasse
tutte le melanzane,
Si conservano a lungo; per esperienza, dopo una settimana erano ancora più
buone!

ciao
Rossella