[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

pollo sanguinello



Ho tre congelatori:

- Uno per cascami vari, lische e teste da fumetto, pesci da zuppa, pelli,
grasso, ossa da brodo ed elementi tossici vari.
- Uno per le derrate di base, grandi tagli da arrosto, verdure da
minestrone, pane e pasta per pane, ecc.
- Uno piccolo, sopra il frigorifero, per roba da consumarsi alla svelta, per
le emergenze, per le dimenticanze durante la spesa.

Bene. Ieri ero di fronte al terzo, da cui si affacciava mestissimo un petto
di pollo da supermercato. *Ma* subito sotto stavano in bella fila ordinata
tanti cubetti di succo di arancia sanguinella congelati lo scorso inverno.

Scongelato il pollo, egli subiva dunque la seguente sorte:

Rapida rosolatura in burro.
Aggiunta del succo di sanguinella rosso sangue (appunto) e spolverata di
aromi freschi tritati. Breve cottura a fuoco vispo, severa bicchierata di
brandy a sfumare, fiammeggiata poderosa. Brevissima ulteriore cottura ad
eliminare il residuo sapore di alcool, aggiunta di piccola noce di burro
fresco, e servizio del pollo ricoperto dal suo proprio sugo color rame,
profumato da un'inflessibile macinata di pepe nero.

Paolo S.