[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Gianmaria e la salsa alla menta



Il giorno Wed, 04 Sep 2002 17:29:03 GMT, ngrifoni@yhoo.it (keb) ha
scritto:

>Perdonatemi se scasso...

ma quale scasso e scasso ( appropo' un caro amico romano che ha
l'hobby degli aerei da turismo nell'arco del tempo ne "battezzo due
uno col nome di  *scass-ocass*  e l'altro * rump-iball*) 

>caro Gianmaria,

Ecco... col "caro" sono totalmente alla tua merce'  ;-)))

Il Pudina chatni e' uno dei piu' facili e piu' diffusi chatni in
India; si fa in quattro e quattr'otto anche quando il cuoco di casa si
e' dimenticato e corre a farlo con gli ospiti a tavola.

devo dire che con lo yogurt non mi e' mai capitato ma visto che ne
esistono tante versioni quante sono le massaie indiane e' assai
probabile che questa variante non mi sia capitata; in genere l'agente
aspro e' limone o aceto ma e' possibile che abbiano voluto renderlo
piu' "morbido" proprio usando yogurt; in fondo per i gusti occidentali
potrebbe avere un sapore troppo forte, pensa anche che ci va del
peperoncino verde. In genere non si usa la menta da sola ma in parti
uguali col coriandolo fresco o al massimo 7 parti di menta e 3 di
coriandolo. In moltissime ricette viene aggiunta anche una cipolla ed
uno spicchio d'aglio ( in india  l'aglio e' onnipresente). Questo
chatni e' un "frullo" in quanto si mettono i vari ingredienti nel
mixerino ed in 2 minuti e' pronto; non si conserva a lungo infatti in
genere se ne fa una tazzetta che si smaltisce in un paio di giorni.
In altre ricette ho visto aggiungere un chiodo di garofano, in altre
un cucchiaino di polpa di tamarindo. Il peperoncino va usato senza
semi e dopo averli tolti lavati immediatamente le mani piu' volte e
nel frattempo NON toccarti gli occhi che brucia da matti.
Quando e' frullato vedi come va di sale ed aggiungi a tuo piacere
yogurt o succo di limone. Con le ricette nuove di questo tipo bisogna
sperimentare un po' finche' si raggiunge il nostro gradimento; in
questa cucina la VERA ricetta codificata col sangue non esiste tante
sono le varianti regionali.

-- 
Gianmaria
Perugia rurale 450 mt. s.l.m.