[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

GNAM: Pasta *cacata*



La prima e credo unica pasta approdata a striscia la notizia, non
tanto per il nome quanto per la faccia che fece l'inviata di Cucuzza
al sentirne il nome.

Per questo piatto occorre disporre di lasagliole fresche un po' piu'
spesse del normale o, ancora meglio *busiati* (maccheroncino fresco).
In mancanza dei due secondo me si puo' provare con gli strozzapreti.
Ingredienti x 4 : 500 grammi pasta fresca (400 secca), cipolla, 200
manzo macinato, 200 salsiccia sbriciolata, 200 ricotta fresca di
pecora, 50 gr di estratto (o concentrato di pomodoro), ricotta salata
grattuggiata fresca. 
Soffriggere la cipolla, possibilmente grattuggiata, in olio ev,
aggiungere la carne macinata e la salsiccia sbriciolata. Non appena la
carne e' ben imbiondita aggiungere acqua ed estratto (o concentrato) e
cuocere il ragu'. Intanto bollire la pasta in abbondante acqua salata
e scolarla al dente. Appena la pasta e' scolata aggiungere la ricotta
al ragu' e mescolare bene per farla mischiare e buttare tutto nella
pentola dove c'e' la pasta. Rimestare a fondo e mettere nei piatti
spolverando con abbondante ricotta salata grattuggiata.

Questa e' la ricetta originale, io aggiungo pero' delle melanzane nere
tagliate a dadini e fritte in abbondante olio. Una variazione
piuttosto laboriosa, ma esteticamente piu' valida e quella di
utilizzare busiati tagliati a circa 10 cm, che andranno colorati con
un po' di salsa del ragu', adagiati a gruppetti in fette di melanzane
fritte che andranno poi chiuse a mo' di involtini, adagiati su di una
pirofila, cospare il ragu' e infornarli per una decina di minuti.   
Chiaramente in questo caso la pasta verra' scolata un po' piu' al
dente.

Certo il piatto non e' proprio leggerino, ma ne vale la pena.

Sergio. Palermo.

PS: Perche' si chiama *cacata* ? Fatela, guardatela e capirete.