[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

(GNAM) Brodetto alla sambenedettese



Ciao,
sono Stefi di S.Benedetto del Tr. Qui da noi il Brodetto é il piatto
locale per eccellenza. Dunque, provo a postarne la ricetta...Non é
indicata la quantità precisa dei pesci perché questa ricetta costituisce
un canovaccio e perché il brodetto é nato come piatto povero dei
pescatori che usavano per farlo i pesci a loro disposizione.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
Sogliole, palombi,scorfani, rombi,rospo,roscioli(triglie),razze,seppie,
granchi
1/4Lt. d'olio
cipolla,
1/2 kg. di pomodori verdi
1/2 kg di peperoni verdi
1/2 bicchiere di aceto bianco
peperoncino,
sale q.b.

Soffriggere la cipolla nell'olio, aggiungere i pomodori tagliati a
spicchi grandi, i peperoni a fette,e cuocete per 15 minuti,aggiungere
l'aceto e cuocere ancora per 10 minuti. Nella stessa padella mettere
prima le seppie, facendole cuocere per qualche minuto, ed a strati
aggiungere prima i rospi, palombi rombi (tagliati in pezzi) e dopo
qualche minuto il restante pesce. Ogni tanto muovere la padella per non
far attaccare sul fondo, aggiungere il peperoncino e cuocere a fuoco
lento per 20 minuti.
Ciao a tutti
                Stefy

Allegrone!!! <pilouNOSPAM@tiscalinet.it> wrote:

> "RoDante da Fano" <roberto@mobilia.it> wrote in message
> sbkb0tojo3r5geoifrl7pf2m1q24noc372@4ax.com">news:sbkb0tojo3r5geoifrl7pf2m1q24noc372@4ax.com...
> > Ordunque, nella nostra Italia abbiamo migliaia di KM di costa... e
> > quindi una microcultura nel preparare il pesce che ci consente di
> > apprezzare le sfumature piu deliziose e di andare a fondo nelle
> > tradizioni locali...[cut]
> 
> Ciao, concordo in pieno su quello che dici, e prima o poi provero' la
> preparazione da te postata, ma l'argomento brodetto suscita in me un
> quesito. Allora, nella sola Sardegna esistono almeno una quindicina di
> varianti di zuppa di pesce, che possono essere preparate con due metodi
> diversi, raddoppiando cosi' le varianti. I due metodi differiscono nell'uso
> o meno del brodetto di pesce nel liquido di cottura. Il primo prevede
> l'utilizzo delle parti di scarto (teste, lische etc) insieme a qualche
> piccolo scorfano per preparare un brodo di pesce ristretto che andra' a
> rafforzare il gusto del sugo dove cuocera' la zuppa; mentre il secondo no.
> Mi domando se questa differenziazione esista anche da altre parti, e / o se
> sia dovuta ad una contaminazione. Tieni conto che utilizzando il secondo
> metodo il brodo viene impiegato per preparare una minestra leggera con la
> fregola grossa, mentre il primo metodo, prevede sempre la minestra con la
> fregola, ma cotta nel sugo di cottura della zuppa diluito con poca acqua.
> 
> Ciao
> 
> Umbo.