[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

* Lonza di maiale, castagne e scalogno




"che fai stasera ? ti va di pelare 3 chili di castagne, che io intanto
preparo la cena ?"
Per convincere la vittima di turno a collaborare attivamente a una
delle tappe che dal marrone portano alla marronita.(scusate il periodo
un po' lungo, ma non sapevo proprio dove mettercela, la virgola)
dicevo, per far fare ad altri il lavoro sporco l'unica e' prenderli
per la gola promettendo il paradiso in terra sotto forma di una buona
cenetta.
Mentre la vittima alacremente spela, io prendo una lonza di maiale di
circa 1 chilo, la lego a salame insieme a rosmarino, salvia e alloro e
la metto a rosolare a manetta, finche' non ha preso un bel colorito
abbronzato e sano. Sfumo col bianco, poi aggiungo 20 castagne crude
pelate a vivo, 5-6 scalogni interi, sale e 1 mestolo di brodo. Chiudo
la pentola a pressione e lascio 40 minuti dal fischio (direi 1h e 15
di cottura tradizionale).
I marroni per la marronita erano stati pelati e passati e la sera era
diventata notte, ancora giovane ma pur sempre notte, e decidiamo che
la fame e' troppa per attendere anche l'addensamento del sugo; ci
lanciamo sulla lonza che in breve tempo soccombe, insieme a 3
bottiglie di malvasia. Gia' che eravamo in vena di esperimenti,
abbiamo fatto le patate al forno solleticati da una variante apparsa
sul 3ead dedicato: sbollentate velocemente poi infarinate indi
infornate. La crosticina c'era, ma c'era anche un sapore artificioso,
che non avrebbe dovuto esserci: quello della farina seccata in forno,
non so come dire, non erano "giuste" Penso che provero' comunque a
rifarle, di farina mettendone un velo appena, perche' l'aspetto e la
consistenza erano davvero invitanti.

ciauz

un piccolo p.s.: ho gia' notato altre volte che la carne cotta con le
castagne diventa particolarmente tenera. e' una mia impressione o
nella castagna vi e' qualcosa tipo enzima che la intenerisce davvero ?
vi risulta qualcosa del genere ?