[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: cucina indiana



On Tue, 23 Jan 2001 14:57:01 GMT, chemie@libero.it (Monica) wrote:

>i samosa e il pakora.
>...'raccatta-avanzi', per cui uno ci infila quello che ha in casa, 

grosso modo ci hai preso. I superclassici sono con patate (lesse e
strascicate in padella con haldi, jeera, dhania in foglie, peperoncino
a piacere) e piselli. Molte le varianti sia veg sia non veg. Ottimi
con fagioli piccini, del tipo black-eye-beans. Oppure i non veg, con
un bel tritato di montone ( il castrato va benissimo) naturalmente ben
soffritto precedentemente con odori a piacere. Anche col cavolfiore
sono ottimi ma deve essere cotto alla maniera indiana e viene sublime,
niente da paragonare col cavolo che si fa qui da noi quasi sempre
assassinato per lessatura. 

Pakora e' un fritto che in India si serve all'ora del te; bravi noi
indiani ! ( io sono cittadino indiano. N.d.A) che invece del
biscottino fru fru serviamo una bella fritturina piccante :-))

Pakora si fa anche lui un po' con tutte le verdure disponibili
tagliate a pezzettini ed immerse in pastella di farina di ceci (
macinata finissima) spezie, poco olio, acqua, ed un cucchiaio di
farina di riso che da un po' di croccantino. La pastella va riposata
in frigo ed e' bene usarla freddina, il fritto vien meglio.

Il superclassico si fa con rotelle sottili di patata cruda
e con anelli interi di cipolla, ma l'era moderna ha portato anche il
funghetto, la striscia di zucchina, la mezza fetta di melanzana, un
pezzo di peperone tagliato a rombo, ed il Panir Pakora che si fa quasi
esclusivamente a Delhi  ( o a casa mia) che consiste in due fette
quadrate diciamo 4x4 e sottili un mezzo centimetro l'una di Panir 
(l'unico formaggio indiano a parte Amul, un "buon bicchiere di
formaggio" o meglio di grasso fuso). Tra le due fette si spalma a mo'
di sandwich un po' di Imli Chutney, una salsetta al tamarindo.

>Un'altra cosa che a me piace molto e' una salsina nera, consistenza
>petrolio non raffinato che dovrebbe essere al tamarindo e che ho
>mangiato al ristorante. Ne sapete qualcosa?

Se nei negozi di generi "esotici" della tua citta' ( di dove sei?)
trovi il tamarindo in polpa, poi passeremo al modo di usarlo.

-- 
Gianmaria