[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Gnam: Pesche sciroppate



Ero convinta di aver chiuso il capitolo pesche schiroppate, da almeno
trent'anni, o forse piu', quando, chiudendo l'ultimo vaso a "cerniera"
dell'epoca, conclusi solennemente che l'impegno richiesto non compensava
in eguale misura un risultato appena decente.   Rimasi di questa idea,
fino a che la tecnica, la scienza, l'ingegno umano o chissa' quale altra
diavoleria, partori' un frutto splendidamente adatto allo scopo: la
percocca.  

Le ho preparate facendo bollire per 10 minuti, una soluzione composta
da 500 gr. di zucchero in 1 lt. di acqua e un limone lavato, tagliato a
rondelle e in quarti.  Sbucciate e tagliate a spicchi le pesche, le ho
disposte nei vasi, sfruttando al meglio lo spazio, e battendo piano per
favorire l'assestamento.    Ho riempito poi per 3/4 con la soluzione
*fredda* ed una fettina di limone, e fatti bollire a bagnomaria per 20
minuti, lasciandoli raffreddare immersi.  

Il sapore, unico e squisito, la consistenza compatta della polpa, il
colore giallo intenso, il profumo stesso.... non c'e' storia ne'
confronto, neppure per le migliori marche di produzione industriale.  

ciao, Claudia