[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Gnam] Pappardelle al sugo di cacciatora - Re: pannocchie



On Wed, 24 Oct 2001 15:36:56 +0000 (UTC), "bstucc" <bstucc@tin.it>
wrote:

>"alphacentaury®" <alphacentaury@yahoo.com> wrote in message
>news:9r5v6a$2o0o$1@stargate1.inet.it...
>
>> Qualcuno sa suggerirmi qualche ricetta sul come cucinarle ?
>> 
>Sgranale ben bene, e dai  il mais ai polli.
>Quando i polli sono ben ingrassati, li mangi.

Non posso non rispondere, pensando ai polletti da carne.  Li vedo
gia' i tocchetti, a rosolare in una noce di strutto con gli aromi, a
fuoco vivo, fra arricchimenti di vapori del vino e saporiti pomidoro.  

E il mattarello sul tagliere a destreggiarsi fra uova e farina in spesse
pappardelle da avvolgere a nido: ogni due nidi e' una porzione, che
asciugheranno appena.

Mentre il sugo restringe piano, in un borbottio che sbuffa vapore, 
cadono i nidi nell'acqua che bolle, pochi minuti, colati, e alla fine,
saltati. Dove?  Ma in quel miracolo che riscrive gli incanti di rari e
intensi sapori, che non sempre ci e' dato conoscere.  Alcuni cucchiai,
meglio abbondanti, rubati al polletto ignaro ed ai suoi ricchi umori di
intingolo alla cacciatora ...  

L'ho preparata giusto Sabato scorso, ed era la mia prima volta:  sto
ancora trasognando... :)

Cla'