[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Anelletti al forno. Era: Il vostro piatto preferito



On 30 May 2002 11:05:50 GMT, Marina <marina@marina.net> wrote:

>"Roberto Dinapoli" <dinapoli@usa.net> wrote:
>
>> a parte che sto sbavando e attendo la ricetta,
>
>Con tutti i siciliani integralisti che abbiamo qui... non mi 
>permetterei mai ^__^

Integralista a chi? ;-))

In Sicilia si fanno molte paste 'ncasciate (nella cassa, teglia) e
grossomodo si dividono in tre categorie: rigatoni ad oriente, busiati
al centro ed annelletti ad occidente. Gli elementi base sono, oltre la
pasta, il sugo di carne, le melanzane fritte e la copertura di
pangrattato. A Palermo si fanno gli anelletti al forno, un "must"
nelle gite fuori porta. Si fa il ragu' con salsa, carne macinata mista
(o manzo +salsiccia) e piselli. A parte si friggono le melanzane a
tocchetti ed una volta cotti al dente gli anelletti si coloriscono con
un po' di salsa. Dopodiche' si prende una teglia oliata e si spruzza
con il pangrattato; si comincia a riempire con uno strato di pasta,
uno strato di ragu' (se c'e' la salsiccia spezzettarla) e, a scelta o
tutto, le melanzane fritte, fettine di mozzarella, prosciutto, fettine
o tocchetti di salame ed una spruzzatina di caciocavallo o pecorino
grattuggiato. Altro strato di pasta ed altro strato di condimento. Per
coprire un ultimo strato di pasta, una spruzzata di pangrattato e dei
fiocchetti di burro. Infornare per una ventina di minuti e passare al
grill per far fare la crosticina.  
L'ideale e' il forno a legna, andrebbe benissimo il cosiddetto forno
di campagna, ma, se non c'e' altro, il forno di casa puo' bastare.

--  
Ciao.
SergioŽ