[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: maiale satay (era:burro di arachidi:ma cosa me ne faccio?)



Tamara ha scritto:

>la mandi a me?! :-)
>la mia amica thailandese Pla, mi cucinava il pat thai(?) con la salsa di 
>cocco e le arachidi...una meraviglia...
>questo maiale grigliato mi pare interessante!

il maiale grigliato e' in realta' il maiale satay, un piatto di
origine indonesiana/malese ma ora molto diffuso nella Thailandia del
sud. Si puo' anche fare col pollo, manzo o gamberi. 

1 teaspoon=5 ml
1 tablespoon=20 ml


Satay Mu (maiale Satay)

1 teaspoon semi di coriandolo
1 teaspoon semi di cumino
1 tablespoon aglio tritato
1 tablespoon zenzero fresco tritato
500 gr di maiale tagliato a striscioline sottili
2 tablespoons salsa di pesce
1 tablespoon polvere di curry  (i thailandesi ne usano una chiamata
"phom kari", ma si puo' sostituire con una indiana del tipo di madras)
un pizzico di curcuma (serve solo per colorare)
8 tablespoons latte di cocco denso
3 tablespoons zucchero di palma


Tagliare il maiale a striscioline sottili. Tostare i semi di cumino e
dicoriandolo in un padellino e poi pestarli in un mortaio oppure usare
un macinacaffe'. Unire tutti gli altri ingredienti della marinata ed
aggiungerli al maiale. Marinare tutta la notte al fresco.
Infilare le fettine di maiale ripiegandole in modo lasco in spiedini
di bambu' messi prima una mezz'ora a bagno nell'acqua. 
Grigliarli sulla brace oppure sotto il grill del forno per 5-10 min
rivoltandoli e spennellandoli con la marinata rimasta.

marilus