[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Pesce San Pietro.



"Elena" <ele_g@hotmail.com> ha scritto nel messaggio
news:bba297dd.0307140833.7c6856c2@posting.google.com...

> Veniamo al dunque: domenica scorsa mio marito ha pescato una
> bestiolina di Kg 2,5 meglio nota come pesce San Pietro.
> Che ci faccio?
> Ho già cercato su google ma non ho trovato una ricetta che lo vede
> protagonista ma solo nel cast di zuppe di pesce varie...
> Mi aiutate?


 Sfilettalo, con forbici e coltello, con la lisca  e gli scartirealizza un
fondo di pesce ( assieme a verdure ed odori)  salta un pugno di pomodori,
aggiungi il fondo, passi al cinese e poi ci cuoci dentro i filetti di S.
Pietro debitamente spellati ( la pelle ha un vago odore di grasso
rancido...) per pochi minuti, solo quelli necessari a coagulare le
proteine...Tanto con 2,5 Kg di quel pesce, una volta pulito mangiate in 4.
 Accompagnerei con una fetta di pane casareccio abbrustolito e ben
agliato.Prezzemolo crudo a guarnire. Altrimenti lo privi delle lunghe spine
dorsali e lo tratti come un pesce arrosto, tenendo il forno molto alto e
cuocendo per pochissimo tempo, oppure Lo sfiletti e lo cuoci con capperi ed
olive , sempre dopo averli sfilettato e spellato.....Resta sempre uno dei
migliori pesci su cui mettere le mani.

 Raffaele