[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: La storia del cavolo infinito ovvero never ending cavolo



On Wed, 15 Nov 2000 18:07:36 GMT, "Benedetta" <beneamma@libero.it>
wrote:

>Nel frattempo ho un altro quesito: mi č rimasto ancora circa 1 chilo di
>cavolo ed io che cavolo ci faccio?????

Beccati questo suggerimento del Padre, copio e incollo da un messaggio
di gennaio. Io lo faccio ogni tanto con il cavolo quello tutto tondo e
bianco (e' il cappuccio?), o rosso, non con quello verde rugoso.

--------------------------------------------------------
Prova cosė: tagliato a fettine mettilo in una insalatiera capace.
In un pentolinio metti abbondante olio EV con due-tre spicchi di aglio
interi. Fai inbiondire e mettici un bel po' di acciughe. A fuoco
leggernente pių basso fai sciogliere le acciughe. Quindi versaci un
po' di aceto rosso o bianco. Fai riprendere il bollore e spegni. Versa
sul cavolo. 
Rimesta sovente, aspetta alemo 30 minuti prima di servire.


--
Ciao,
Giovanni

l'acqua parla senza sosta ma non si ripete mai - O. Paz